Lo Zoo dei Robot

Non sono giocattoli per bambini, neppure passatempi per cibernetici e tantomeno incubi da artista punk. Sono copie meccaniche, robot funzionanti, artefatti biomimetici: la lampreda, il polpo, il grillo, il pesce elettrico del sudamerica e in futuro anche la zanzara. «Dal 2000 lavoriamo a questo zoo robotico – racconta Cesare Stefanini, bioingegnere della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa –. In realtà non facciamo altro che prendere ispirazione dalla natura».